Jailbreak iPhone 4S e iPad 2 su Windows con Absinthe
Gen22

Jailbreak iPhone 4S e iPad 2 su Windows con Absinthe

Come era facile immaginarsi, l’attesa prima di vedere Absinthe anche su Windows non è stata poi lunga. Ora anche i windowsiani potranno effettuare il jailbreak sul proprio iDevice con iOS 5.0.1 usando Absinthe ed un semplice click, anziché cimentarsi nella macchinosa versione CLI. Download Absinthe per windows. Il procedimento rimane simile a quello gia visto con la versione Mac, piccola precauzione: è cosa buona (e giusta) effettuare un backup del proprio dispositivo in quanto puo’ capitare che le immagini possano scomparire dalla propria libreria. Per il resto non dovrete fare altro che cliccare sul tasto ‘Jailbreak’ ed attendere il processo. Non preoccupatevi se vedete ‘ripristino in corso’, è la prassi con Absinthe. A riavvio effettuato, sbloccate lo schermo se il dispositivo è bloccato, altrimenti aspettate fino a quando finisce il processo di jailbreak. Alla fine delle operazioni, troverete l’icona di Absinthe, da li potrete installare Cydia ed il gioco é fatto. Se durante le operazioni di jailbreak vi ritrovate l’errore “Error establishing a database connection”, sul vostro dispositivo abilitate la VPN (impostazioni generali rete). Cme al solito se avete problemi o domande, ci trovate a disposizione su Facebook o...

Leggi tutto
Arriva Absinthe (Corona) per Windows, per ora solo in versione CLI (GUIDA)
Gen21

Arriva Absinthe (Corona) per Windows, per ora solo in versione CLI (GUIDA)

Anche su Windows sarà possibile effettuare il jailbreak del proprio iPhone 4S / iPad 2, ma per il momento non esiste la soluzione da “un tasto e via” (trovate la versione con interfaccia grafica a questo indirizzo). Il Chronic Dev Team ha rilasciato la versione CLI (Command Line Interface), ovvero la versione “nuda” del tool senza interfaccia grafica. Questa soluzione è quindi solo per smanettoni o per coloro che sanno dove mettere mano. L’attesa prima di vedere anche la versione con la GUI  su Windows non dovrebbe essere lunga, se volete cimentarvi ecco il link per il download della versione CLI, funzionante anche su Mac, of course. PROCEDIMENTO Una volta scaricato il programma, scompattatelo. aprite CMD.EXE con permessi di amministratore andate nella directory dove avete scompattato Absinthe scrivete questo comando: cinject.exe -i payloads/jailbreak.mobileconfig (sul vostro iPhone vi apparirà la richiesta di installzione di un profilo) poi questo: cinject.exe -j payloads ed infine questo:  cinject.exe -w  sul vostro iPhone assicuratevi che VPN è abilitato nelle impostazioni. (Impostazioni/generali/rete) Per ogni dubbio o curiosità, seguiteci su Facebook o Twitter. POSSIBILI ERRORI Nel caso ricevete l’errore error recv: Bad file descriptor FATAL(__LINE__): Assertion failed (1266): got == sizeof(size) , dovrete effettuare un ripristino, anche da iPhone stesso andando in impostazioni/generali/ripristina/cancella dati e applicazioni, ovviamente prima fate un backup. Se l’errore invece è send 1: Result to large , staccate e riattaccate il vostro dispositivo dal cavo...

Leggi tutto
Guida: effettuare jailbreak su iPhone 4S/iPad 2 con Absinthe
Gen20

Guida: effettuare jailbreak su iPhone 4S/iPad 2 con Absinthe

Da qualche minuto è disponibile Absinthe, il tool del Chronic Dev-Team che permette il jailbreak su iPhone 4S ed iPad 2. Vediamo assieme il procedimento, davvero facilissimo, e le precauzioni da avere durante le operazioni. Requisiti iPhone 4S con firmware 5.0 o 5.0.1 iPad 2 con iOs 5.0.1 Absinthe (Download – Mac) Procedimento Le operazioni sono davvero semplicissime, vi basterà aprire il programma e cliccare su Jailbreak. Absinthe vi metterà il dispositivo automaticamente in DFU Non avete paura se sul vostro dispositivo vedrete Ripristino in corso, è normale. 🙂 Dopodichè il vostro iDevice si riavvierà ,ma attenzione non usatelo, fate finire il processo di jailbreaking in quanto Absinthe è ancora in esecuzione. Una volta che il processo è completato, troverete l‘icona di Absinthe sulla vostra Springboard, apritela (dovete essere connessi ad internet) e vi verrà scaricato Cydia, che sostituirà l’icona di Absinthe. Dopo il riavvio finale, godetevi il vostro...

Leggi tutto
Il jailbreak per iPhone 4S e iPad 2 ha un nome: ecco a voi Absinthe (download)
Gen20

Il jailbreak per iPhone 4S e iPad 2 ha un nome: ecco a voi Absinthe (download)

Come promesso, il  Chronic-Dev Team ha rilasciato il suo frutto con il tool Absinthe, il primo jailbreak untethered per iPhone 4S e iPad 2. Attualmente Absinthe è disponibile solo per Mac e per Windows, ma le versioni per Windows e Linux non dovrebbero tardare molto. Download Absinthe (MAC) (WIN)  (Link alternativo MAC) Il tool permette il jailbreak untethered su iPhone 4S con qualsiasi firmware, mentre gli utilizzatori di iPad 2 dovranno aggiornare all’ultima versione (iOS 5.0.1). Qui la guida...

Leggi tutto
Jailbreak iPhone 4S/iPad 2: mai così vicini
Gen20

Jailbreak iPhone 4S/iPad 2: mai così vicini

Il “dream team” che sta lavorando al rilascio del jailbreak per il chipset A5 montato su iPhone 4S ed iPad 2, ha cinquettato sul web e rilasciato qualche nuova informazione a riguardo, fornendo dettagli sul jailbreak e confermando che il tool è ormai imminente al rilascio. Il jailbreak verrà distribuito sia per Mac che per Windows, probabilmente greenp0ison per quanto riguarda il chronic dev e redsn0w per il Pwnage. Qualche dettaglio in più è stato rilasciato la compatibilità per quanto riguarda il jailbreak sui dispositivi A5, con relativo firmware, che vi riassumiamo di seguito: iPhone 4S – con firmware 5.0, 5.01 (build 9A405) e 5.01 build 9A406). L’unlock della parte telefonica (per iPhone stranieri) funziona solo con firmware 5.0. iPad 2 – solo con firmware 5.0.1 build 9A405 Ci siamo quasi, ovviamente non c’è, come di consueto, una data esatta per il rilascio.. ma potete iniziare a fare i backup...

Leggi tutto
Jailbreak iPhone 4S: è solo questione di giorni
Gen12

Jailbreak iPhone 4S: è solo questione di giorni

Pod2G ed il “Dream Team” formato da Saurik, p0sixninja, MuscleNerd e planetbeing sono al lavoro tutti assieme per cercare di effettuare il jailbreak sugli ultimi dispositivi rimasti al palo, ovvero iPhone 4S e iPad 2, entrambi con cpu A5. Stando alle ultime notizie pubblicate sul blog di pod2g, è solo questione di giorni. Gli ultimi intoppi sono stati risolti, l’exploit mancante è stato effettuato e quindi ora non resta che perfezionare il tool e rilascairlo pubblicamente. Tuttavia non si sa ancora una data precisa ne approssimativa, ma ci siamo...

Leggi tutto