Google Voice via Webapp, per dispetto ad Apple

Google non ha digerito il rifiuto di Apple nel pubblicare la sua applicazione nativamente su iPhone, e quindi è corsa ai ripari, prima rilasciando il programma su Cydia, e quindi per iPhone jailbreakati, e ora si sta preparando a pubblicare la versione “web” del programma, che non richiede quindi una conferma da parte di Apple.

Vedremo presto l’applicazione web sul “nostro” Safari, ed esteticamente sarà in tutto e per tutto uguale al programma nativo.

Via