iPinUpPoker: Poker e belle ragazze… anni ’30

[app 423295936]

Da qualche mese è in vendita negli App Store iPinUpPoker, disponibile per iPhone e iPad alla cifra irrisoria di 0,79 euro. Non si tratta certo di un gioco che cambierà il modo di concepire il texas hold’em, bensì un passatempo che vi permetterà di giocare allegramente al classico videopoker (uno dei giochi con il payout più elevato nei casinò di Las Vegas) con delle carte raffiguranti donnine in costume da bagno o in abiti succinti.

[appimg 423295936]


Sono le classiche pin up girls, vale a dire le ragazze ammiccanti che negli anni ’40 piacevano tanto ai soldati americani e giunsero velocemente a noi, bramosi di importare usi e costumi di chi ci liberò dal nazi-fascismo. Difficile oggi considerare sexy queste immagini. Però se c’è un anziano in famiglia potrete risvegliargli, tramite questa variante solitaria del poker, gaudenti ricordi.

Al momento il gioco è disponibile solo in inglese, ma nessuno sentirebbe il bisogno della
traduzione in italiano. Come nel classico videopoker si decide quanti gettoni scommettere (da 1 a 5); ogni combinazione con le carte si traduce nella vincita di una determinata quantità di gettoni. La combinazione più bassa è la classica “Jacks or Better”, la coppia vestita, pagata 1 a 1. Con tutte le altre coppie si perde la puntata iniziale. Il gioco è semplicissimo, basta decidere che carte tenere e quali cambiare e… les jeux sont faits. Con la puntata massima di gettoni la Scala Reale è pagata 4000 a 1.

Ovviamente il gioco è disponibile solo nella versione for fun, quindi senza soldi. Piacevole la musica di sottofondo. Si tratta di un gioco semplice per un paio d’ore di divertimento che non fa niente per trattenere il giocatore. Solitamente nei videogames di videopoker, man mano che si guadagnano soldi, si cambia scenario. In questo caso non succede niente. Una volta capito come giocare ci si rende conto che il videopoker, come la roulette e le slot machine è basato essenzialmente sulla fortuna e la strategia è ridotta all’osso.