Elimina il tasto “Store” da Musica, senza jailbreak
Gen27

Elimina il tasto “Store” da Musica, senza jailbreak

Nel tentativo (sacrosanto) di Apple di cercare di generare introiti anche dal suo store musicale, nell’app Musica dei nostri dispositivi è presente il fastidioso (almeno per me) tasto “Store” che, se premuto, vi aprirà automaticamente il negozio facendovi uscire dall’app Musica. Disabilitare il tasto, per gli utenti con jailbreak, è facile e si sa, basta cercare uno dei tanti tweaks su Cydia (tipo NoStoreButton7) ed il gioco è facile, ma non tutti sanno che è altrettanto facile per chi non ha il jailbreak. in iOS 7 infatti basterà andate nelle restrizioni (Impostazioni- Generali – Restrizioni) e disabilitare iTunes Store, appunto....

Leggi tutto
Come eliminare la cache di Spotify su iOS
Gen14

Come eliminare la cache di Spotify su iOS

Spotify sta ormai diventando una app musicale onnipresente sui nostri dispositivi (perlomeno la più utilizzata nel suo genere), e da quando è diventata free (o quasi) il suo utilizzo è notevolmente incrementato. Coloro che appunto dispongono di un account base (e che quindi non sono interessati all’ascolto offline), avranno notato che l’app tende a creare una memoria cache nel dispositivo che, soprattutto sui dispositivi da 16gb, può risultare in un fastidioso problema di.. spazio sprecato.   Vediamo assieme in pochi passi, come svuotare la cache dell’applicazione. iFunbox E’ sempre lui, il miticissimo coltellino svizzero. Disponibile gratuitamente a questo indirizzo (sia Mac che Windows), iFunbox, con pochi clicks ci permette di entrare nelle applicazioni utente e cancellare fisicamente la cartella Cache di Spotify. Assicuratevi di aver collegato il vostro dispositivo via USB al vostro PC, aprite iFunbox e sulla sinistra cliccate su Applicazioni Utente. Trovate Spotify e cliccateci su, e dopo ancora su Library. Troverete la cartella Cache, cliccate col tasto destro sulla cartella e poi su Elimina. Fatto.         iFile Il secondo metodo è praticamente lo stesso procedimento del primo, a differenza che viene fatto direttamente sul dispositivo, tramite iFile (che trovate gratuitamente su Cydia). Aprite iFile, e recatevi in /var/mobile/Applications. Dalla lista scovate Spotify, entrate dentro Library e vedrete la cartella Cache. Cliccate in alto sul tasto Modifica, selezionate la cartella Cache e, in basso, cliccate sull’icona del cestino ed...

Leggi tutto
Jailbreak untethered per iOS 6.1.3/6.1.5 con P0sixpwn
Dic23

Jailbreak untethered per iOS 6.1.3/6.1.5 con P0sixpwn

Dopo aver visto evasi0n 7, ed il suo jailbreak per iOS 7, stavolta è il turno di P0sixpwn che rende untethered il jailbreak tethered su iOS 6.1.3/6.1.5, rimasti al palo ormai da troppo tempo, e accontentando coloro che han preferito iOS 6 (o che, essendo possesso di vecchi dispositivi come iPhone 3GS, iPhone 4 e iPod touch di quarta generazione) non han potuto aggiornare ad iOS 7. Come accennato, questo tool ha bisogno di un dispositivo già jailbroken, operazione che si può eseguire usando redsn0w. Vediamo assieme il procedimento. COME SEGUIRE IL JAILBREAK SU iOS 6.1.3 e 6.1.5 Effettuate il jailbreak di tipo tethered usando Redsn0w Download Mac Download Windows Scaricate e tenete a portata di mano la versione 6.0 di iOS DOWNLOAD iOS 6.0   Una volta avviato Redsn0w selezionate Extras e  Select IPSW, e fatelo puntare al firmware iOS 6.0 Tornate indietro, selezionate Cydia e cliccate su Jailbreak Mandate il dispositivo in DFU A questo punto avrete eseguito il Jailbreak di tipo tethered, e vi troverete Cydia tra le applicazioni Aprite Cydia, fategli caricare i vari contenuti e poi cercate P0sixpwn (la 0 è uno zero) Una volta installato, il vostro dispositivo si riavvierà ed il vostro jailbreak sarà...

Leggi tutto
Jailbreak iOS 7 untethered per iPhone 4, 4S, 5, 5C, 5S
Dic22

Jailbreak iOS 7 untethered per iPhone 4, 4S, 5, 5C, 5S

E’ finalmente arrivato il tanto atteso jailbreak untethered per iOS 7, ancora una volta grazie ad evasi0n. Il jailbreak è disponibile per tutti i firmware 7.x attualmente disponibili ( iOS 7.0, 7.0.1, 7.0.2, 7.0.3, e 7.0.4) ed è compatibile con iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPhone 5S, iPhone 5C, iPad 2, iPad terza generazione, iPad quarta generazione, iPad Air, iPad mini, iPad Retina e iPod touch quinta generazione. L’operazione verrà eseguita direttamente sul firmware installato. INGREDIENTI Un dispositivo iOS tra quelli sopracitati Un computer Mac o Windows Evasion7 Dowload MacDownload Windows Un backup eseguito su iTunes/iCloud (opzionale ) Birretta per festeggiare (opzionale) COME ESEGUIRE IL JAILBREAK Collegate il vostro dispositivo al computer via USB Una volta scaricato il programma basterà eseguirlo ed attendere la fine delle varie operazioni     A fine processo, l’iDevice si riavvierà e troverete l’icona di evasi0n Avviatela e, dopo un altro riavvio, apparirà il logo di evasi0n mentre esegue le restanti operazioni sul vostro terminale. A fine processo, al posto di evasi0n troverete l’icona di...

Leggi tutto
Tutorial: Jailbreak per iOS 6.0/6.1 con evasi0n
Feb04

Tutorial: Jailbreak per iOS 6.0/6.1 con evasi0n

Eccoci qui a spiegarvi passo passo nel procedimento di jailbreak untethered usando evasi0n. Onestamente potevamo evitare questo articolo, vista la semplicità disarmante dell’ottimo tool, ma vediamo assieme i prerequisiti e il procedimento (semplicissimo) di jailbreak. INGREDIENTI Il software evasi0n (download per MAC, WINDOWS, LINUX) Un dispositivo con firmware 6.0/6.0.1/6.0.2/6.1 Un computer con  Windows (XP in poi), Mac OS X (10.5 Lion in poi) o Linux (x86 / x86_64) Un cavo USB Un dito della vostra mano per cliccare l’unico tasto  🙂 PROCEDIMENTO Una volta collegato il vostro dispositivo al vostro PC tramite il cavo USB: lanciate il programma e cliccate l’icona Jailbreak attendete fino a quando le operazioni di jailbreak sono completate una volta che riceverete il messaggio in basso, spostatevi sul vostro dispositivo e cliccate una sola volta l’icona “Jailbreak” ..attendete ancora, il vostro dispositivo si riavvierà un paio di volte godetevi il jailbreak! NOTE Se vedete la schermata Patching Kernel, lasciatelo “lavorare” per un pò..nel mio test su iPad 3, ci ha impiegato diversi minuti, mentre su iPhone 4S quasi...

Leggi tutto
Guida: installare Siri su iPhone 4 con iOS 6
Ott10

Guida: installare Siri su iPhone 4 con iOS 6

Siri, l’assistente vocale di Apple introdotto prima su iPhone 4S e poi su iPhone 5 (e Nuovo iPad), è escluso sui dispositivi di “vecchia” data. Il team dietro a Siriport.ru, ha però ovviato a questa limitazione ed ha reso compatibile il suo”tweak” anche su iOS6 ed iPhone 4. Vediamo assieme come procedere. Innanzitutto mi sembra scontato dirvi che il vostro dispositivo debba essere jailbroken (su iOS 6 potete seguire questa guida), dopodichè aprite Cydia, andate in Sorgenti ed inserite l’url http://repo.siriport.ru. A procedimento concluso, installate SiriPort (Original) iOS 6 (115MB). Una volta che il pacchetto è installato, andate nelle impostazioni del vostro iPhone, e tappate su SiriPort.Ru Original,nella schermata successiva installate il certificato (Install Certificate), vi si aprirà Safari,  seguite il procedimento fino all’installazione del certificato. Fatto ciò procedete al riavvio del vostro dispositivo, lo so è noioso dover rifare il boot usando redSnow per via del jailbreak tethered su iOS6. A riavvio completato, provate il vostro Siri tenendo premuto il tasto Home, e pronunciando il classico “Ciao”. Nota: per far apparire le impostazioni di Siri, e quindi settare la lingua italiana, tappare sul tasto che abilita Siri (in Impostazioni-Generali-Siri), poi Disabilita e poi di nuovo abilita. Al momento non è possibile avere Siri nella lista delle applicazioni con la localizzazione, ma il team di SiriPort.Ru è al lavoro (ricordiamo che è una beta). Via...

Leggi tutto