Signore e signori ecco l’iPhone 5S

Apple ha finalmente ufficializzato iPhone 5S, dopo una marea di rumors (che spesso ci hanno  azzeccato) è ora di vedere assieme le caratteristiche ufficiali (e di mettere mano al nostro portafogli).

Schermata 2013-09-10 alle 20.51.14

Partiamo dall’estetica, il nuovo prodotto Apple è disponibile in 3 colorazioni, con un nuovo “champagne” che si affianca ail bianco ed al “graphite” che sostituisce il nero-ardesia. Il tanto rumoreggiato sensore biometrico fa capolino in tutto il suo splendore, integrandosi nel tasto Home, e permettendo così di usare le proprie dita per sbloccare il dispositivo (i dati criptati non saranno inviati ad iCloud).

Schermata 2013-09-10 alle 21.38.17

A livello hardware, 5S monta un nuovo processore A7 (il doppio più veloce di A6). La CPU sarà affiancata dal CoreMotion M6, un chip che lavorerà a braccetto con le applicazioni di fitness, aumentando le performance dei sensori di movimento. La fotocamera monta due flash led e l’apertura è di f2.2. Sono state introdotte due nuove modalità di scatto, il burst mode (10 frame al secondo) e lo slow motion (120FPS al secondo).

La batteria vanterà una durata di 10 ore in chiamata e 250 ore in standby (dati puramente indicativi, naturalmente).

Vedremo iPhone 5S sugli scaffali nostrani soltanto a dicembre allo stesso prezzo di iPhone 5, ossia 729€ per il modello da 16 GB , 839€ per quello da 32 GB e 959per la versione da 64GB.