VLC per iOS si aggiorna ed aggiunge nuove funzionalità
Gen20

VLC per iOS si aggiorna ed aggiunge nuove funzionalità

[app 650377962] E’ tempo di aggiornamenti anche per VLC, noto player multimediale multipiattaforma. Nell’ultima versione rilasciata da qualche ora su App Store , il team Videolan hanno (finalmente) reso l’applicazione graficamente in linea con iOS 7, ed hanno aggiunto qualche novità succosa. [appimg 650377962] Prima fra tutte la possibilità di poter visualizzare i video direttamente in streaming da Dropbox e Google Drive (finora i contenuti dovevano essere fisicamente presenti nel dispositivo). Tra le altre novità segnaliamo nuove sture per il multitouch, miglioramenti nel wifi e nuovi formati video supportati....

Leggi tutto
Disponibile la beta 5 di iOS 7
Ago06

Disponibile la beta 5 di iOS 7

Apple ha da poco rilasciato la beta 5 di iOS 7 (build 11A4449a). La release è disponibile agli sviluppatori Apple, ed è scaricabile anche OTA (124 MB su iPhone 4S, 150MB su iPhone 5). Tra le novità che saltano subito all’occhio troviamo: Nuova icona per Twitter Nuove icone per Telefono Nuove icone nelle impostazioni Possibilità di rimuovere il Centro di Controllo quando si è in un’app Disabilitati effetti grafici su iPad mini Possibilità di trascinare giù un banner di notifica Nuova grafica del bottone di spegnimento La fotocamera nella lock-screen è più facile da utilizzare/richiamare   Immagini da 9to5mac...

Leggi tutto
Apple rilascia iTunes 11
Nov29

Apple rilascia iTunes 11

Apple ha da poco rilasciato la nuova versione del suo player multimediale per Mac e Windows. Tra le novità di iTunes 11 si nota subito la veste grafica rinnovata, il nuovo stile per il miniplayer ed una maggiore integrazione con il servizio iCloud. Attualmetne l’aggiornamento è disponibile solo per Mac via Mac App Store, ma è questione di minuti prima di poterlo vedere sulla pagina di download ufficiale a questo indirizzo. Di seguito le novità introdotte in questa versione: Player completamente ridisegnato, nuova organizzazione dello Store, tante nuove funzioni di iCloud: si vede subito che il nuovo iTunes è più facile da usare. Trovi tutto facilmente, con le nuove viste di iTunes. Cerchi un album? Clicca su Musica e li vedi tutti. Fai lo stesso con i film, le app e tutto il resto. È tutto molto più intuitivo. Scegli un album per aprirlo all’istante e vedere tutti i brani, poi clicca Play per ascoltarli e intanto continua a cercare altra musica, senza bisogno di tornare alla libreria. E se vuoi acquistare altri album simili, dai un’occhiata ai consigli della sezione “Nello Store”. Abbiamo concentrato tantissime funzioni in un Mini Player ancora più piccolo. Ora ti basta cliccare il tasto Successivo per vedere i prossimi brani in riproduzione. E se quello che vedi non è quello che vorresti ascoltare, puoi scegliere una canzone diversa senza bisogno di aprire la libreria. Nello Store troverai sempre dei buoni consigli. Seleziona un album, un artista o un genere che ti piace: iTunes ti suggerirà della musica simile che magari non conoscevi ancora. Sai già cosa vuoi ascoltare? La nuova funzione Successivo in iTunes ti permette di mettere in fila i brani che scegli per ascoltarli subito. O dopo. L’iTunes Store è stato completamente ridisegnato. Ora ha lo stesso look su tutti i tuoi dispositivi: Mac, PC, iPad, iPhone e iPod touch. Nelle comode sezioni, facili da sfogliare, trovi musica, film e molto altro. E tutte le funzioni che già conosci sono ancora più comode da usare. Lo shopping migliore è così: semplice. Vuoi ritrovare una canzone che hai ascoltato in anteprima o un film di cui hai guardato il trailer? Facilissimo: clicca sul pulsante “Cronologia delle anteprime” per un veloce riepilogo di tutti i brani e film a cui hai dato un’occhiata. iCloud tiene aggiornata la cronologia delle tue anteprime su tutti i dispositivi. Così, se ascolti un brano mentre sei in giro, lo troverai ad aspettarti sul tuo computer di casa: pronto da riascoltare o da acquistare. Con iCloud puoi accedere ai tuoi contenuti su tutti i tuoi dispositivi. Se acquisti un brano o un album da un dispositivo, sarà subito disponibile anche nella tua libreria iTunes su...

Leggi tutto
Nuovi iMac: più sottili, più “wow”
Ott23

Nuovi iMac: più sottili, più “wow”

Rendere gli iMac più belli, era difficile, ma oggi Apple mi ha sorpreso (in meglio) rendendo questo gioiello ancora più bello di quanto potessi immaginare.   La prima cosa che va agli occhi è il suo spessore: difficile pensare che in quel monitor ci sia dentro un computer. La scocca in alluminio a seguito di una lavorazione diversa ha ben il 40% in meno di volume rispetto al precedente iMac, facendolo sembrare quasi preistorico al confronto. La scocca, nei bordi, è spessa appena 5 mm. Il display è stato riprogettato garantendo il 75% in meno dei riflessi grazie al “plasma deposition” mentre la calibrazione è effettuata individualmente tramite uno spettroradiometro, garantendo una qualità mai vista prima. Come nel Macbook Pro da 13’’, anche il nuovo iMac dice addio al lettore ottico, ed abbraccia i processori Ivy Bridge. Altra novità sta in Fusion Drive, un sistema ibrido che offre prestazioni migliori rispetto ai classici hard disk mixandole con quelle di una memoria flash. Difatti gli hard disk sono combinati da 128GB di memoria flash assieme a dischi rigidi da 1 o 3TB. Tra le connessioni troviamo quello per le cuffie, slot per memorie SDXC, USB 3.0, Thunderbolt e Gigabit Ethernet Prezzi Partiamo con iMac da 21,5″ (in arrivo da novembre): la versione con processore quad-core Intel Core i5 a 2,7GHz e NVIDIA GeForce GT 640M costa  1379€ mentre quella con processore quad-core Intel Core i5 a 2,9GHz e NVIDIA GeForce GT 650M sarà vostro al prezzo di 1579€. Questa la situazione con iMac 27″ (in arrivo da dicembre): la versione con processore quad-core Intel Core i5 a 2,9GHz e NVIDIA GeForce GTX 660M costa 1899€ mentre la versione con processore quad-core Intel Core i5 a 3,2GHz e NVIDIA GeForce GTX 675M costa...

Leggi tutto
Nuovo Mac Mini: ora con Ivy Bridge
Ott23

Nuovo Mac Mini: ora con Ivy Bridge

Come i rumors dell’ultima ora avevano previsto, anche il Mac Mini ha ricevuto la sua fetta di aggiornamento in questo keynote davvero ricchissimo di novità. I nuovi Mac Mini ora viaggiano assieme ad Ivy Bridge, la famiglia di CPU Intel con i processori i5 ed i7 di nuova generazione. A far corredo ci sono le nuove connessione USB 3.0 assieme a ThunderBolt, HDMI, SDXC, Gigabit Ethernet e Firewire 800. La RAM di serie su tutti i modelli è di 4GB ma è espandibile fino a 16GB. I prezzi vanno da 649€ per il modello i5 con 4GB di ram e 500GB di hard disk, mentre per il modello “muscoloso” con i7 ed hard disk da 1TB il prezzo è fissato a 849€. Il Server invece costa 1049€ ed ha due hard disk da...

Leggi tutto