C’è crisi? Apple non la avverte

apple-logo1Da poco Apple ha rilasciato i risultati fiscali delle vendite dell’ultimo trimestre; risultati che si sono dimostrati davvero eccezionali, forse ancora di più se rapportati al periodo di crisi economica che il mondo intero sta affrontando.

Il fatturato di Apple è di 8,34 miliardi di dollari, con un utile netto trimestrale di 1,34 miliardi (di gran lunga al di sopra delle previsioni degli analisti). Anche la vendita di computer è aumentata del 4% rispetto al trimestre dell’anno scorso, mentre il numero degli iPhone venduti (anche grazie al nuovo 3GS) ha superato i 5 milioni (con un aumento rispetto all’anno scorso del +626%).

Come riferito dai dirigenti Apple, il bilancio è stato accolto con grande contentezza ed ottimismo, e si spera di superare la quota di 8,9 miliardi di dollari di fatturato nell’ultimo periodo dell’anno.

Approfittando dell’occasione, nel corso della conferenza Apple ha ribadito l’attuale disinteresse nei confronti del mercato dei netbook, riferendo che l’azienda lavora non per realizzare “ogni tipo di dispositivo, bensì il meglio per i propri clienti”.