I device Android sono vulnerabili al 99%

Quasi tutti i terminali Android sono infettabili: questo è quanto emerge da una ricerca approfondita della German University of Ulm.

Dallo studio si  è scoperto che un qualsiasi device Android (eccetto lo 0,3% equipaggiati con la  versione 2.3.4 della Open Handset Alliance) è attaccabile a patto che sia connesso ad una rete Wi-Fi libera (senza protocolli o chiavi per la connessione).

Un hacker, dopo aver scoperto con appositi mezzi della connessione su una rete di un terminale Android, in maniera elementare e tramite Api di Google può connettersi con il dispositivo e “rubare” cose importanti o segrete.

Secondo gli studiosi, Google ha ancora molto da imparare in quanto a sicurezza su terminali mobili e sul suo Android.

Via

Autore: Francesco Perrotta

Condividi su