Mac OS X 10.8 Mountain Lion: Mac incontra iPad

Mountain Lion, il nuovo sistema operativo made in Apple che vedrà la luce nella prossima estate, diventa più iPad che mai. Il prossimo felino farà il balzo definitivo congiungendo il mondo mobile con quello desktop integrando tante novità già viste (e funzionanti) su iOS.

 

Vediamo assieme le principali caratteristiche:

Messages

Messages, proprio come il client di messaggistica integrato in iOS (iMessage) permette di comunicare con tutti gli iDevice gratuitamente (a patto che abbiano anch’essi iOS 5.x e una connessione internet) arriva su Mac e permetterà di gestire anche contatti foto e video, si integra con iChat, quindi supporta altri protocolli come GTalk e Yahoo! Messenger.

Per chi volesse provarlo, iMessage è già disponibile al download in Beta (qui), e richiede 10.7.3.

Reminders

Versione ripresa da iPad, un to-do che si integra a pieno e interagisce con iCloud in modo da non dimenticare nessun impegno.

 

Note

Anche le note vengono modificate e rese identiche a quelle di iOS, supportando ancora una volta iCloud.

Notification Center

Il fiore all’occhiello di iOS arriva su Mac, tramite uno slide (o click) sarà possibile vedere le ultime notifiche divise per app.

Condivisione integrata

Moltissimi elementi (in altrettanti programmi Apple) avranno l’opzione di poter essere condivisi con un click, immaginate una pagina web, oppure una foto, con un semplice passo sarà possibile inviarla su Twitter, o su iMessage.

Game Center

Finalmente anche il network dedicato ai gamers arriva su Mac, potremo quindi interagire con i nostri contatti, e usufruire di tutti i vantaggi che da Game Center anche sui giochi dedicati a OsX.

AirPlay Mirroring

Come avviene su iPhone/iPad, sarò possibile condividere su Apple TV qualsiasi cosa vogliamo direttamente dal nostro Mac, film compresi.

Video Tour